cambio automatico

Il cambio automatico nelle auto si sta diffondendo sempre più negli ultimi anni, ed è corretto affermare che si stia verificando, da questo punto di vista, una sorta di rivoluzione “culturale”.

Un optional sempre nemo inutile

In un passato non lontano il cambio automatico veniva considerato come un optional del tutto inutile,  come un semplice vezzo, se non addirittura come un qualcosa di umiliante: secondo uno stereotipo piuttosto diffuso, infatti, il cambio automatico sarebbe una prerogativa esclusiva di chi ha grosse difficoltà nella guida.

Ovviamente non c’è nessuna ragione per credere questo, anzi non si può non sottolineare come gli automobilisti che utilizzano il cambio automatico non riescono più a farne a meno una volta provato.

Auto di lusso e sportive

Tantissime vetture di livello “top”, ultralussuose e sportive, prevedono questo tipo di cambio, e non si tratta certo di auto che possono essere guidate da una persona inadeguata!

Come non sottolineare inoltre il fatto che oltre oceano, esattamente negli Stati Uniti, le vetture dotate di cambio automatico hanno ormai raggiunto un livello di diffusione massimo: si stima che ad oggi, nel paese a stelle e strisce, ben il 96% delle auto circolanti presenti questa prerogativa tecnica.

In Italia il quadro è ben diverso, tuttavia non si può non riscontrare un’evidente cambio di rotta.

Negli anni Ottanta infatti le auto dotate di cambio automatico non raggiungevano neppure l’1% del totale, oggi invece i veicoli con questa peculiarità superano il 20% e soprattutto la loro diffusione è in crescita costante.

La comodità nelle metropoli

A “convincere” gli italiani che il cambio automatico è un qualcosa di molto comodo e in grado di migliorare in modo consistente la guida sono state soprattutto le city car, ovvero delle vetture presenti in quantità importanti nel nostro paese, soprattutto nelle metropoli.

Non si può d’altronde negare il fatto che guidare in città senza dover badare al fastidioso pedale della frizione è davvero un’opportunità molto interessante, e da questo punto di vista meritano sicuramente una menzione speciale le Smart, vetture compatte che presentano questa caratteristica e che meritano di essere definite come le city car per eccellenza.

22 Dicembre 2017