noleggio lungo termine privati

Il noleggio a lungo termine riguarda sempre più spesso i privati: è questo ciò che emerge da un’analisi condotta dal Centro Studi Fleet&Mobility.

Questo servizio nasce rivolgendosi prettamente alle società, tuttavia è evidente che anche i privati non sono rimasti indifferenti dinanzi a quanto di buono esso è in grado di offrire.

Cosa offre un servizio di noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine consente di disporre del veicolo proprio come se fosse un mezzo di proprietà, senza nessuna limitazione.

Un grosso vantaggio di tale soluzione è legato senz’altro alla possibilità di evitare di dover sostenere la grossa spesa iniziale, necessaria per comperare il mezzo: se si considera che le auto sono dei beni che svalutano molto rapidamente, tale prerogativa diviene ancor più preziosa.

Non è solo questa, tuttavia, la ragione per cui il noleggio a lungo termine è sempre più gettonato anche dai privati: la società noleggiatrice provvede infatti in piena autonomia alla gestione del mezzo, esonerando il cliente da qualsiasi incombenza.

Anche gli interventi di manutenzione ordinaria sono eseguiti senza alcun sovraprezzo, in questo modo inoltre chi usufruisce del mezzo può mettersi al riparo da spese inattese, come possono essere ad esempio quelle relative ad una riparazione.

Chi acquisisce un veicolo in noleggio non deve preoccuparsi neppure della sua assicurazione, anzi le società noleggianti coprono i propri veicoli anche con l’utilissima polizza kasko, analogo discorso vale per la tassa di proprietà e per l’assistenza stradale.

Il canone di un servizio di noleggio a lungo termine è infatti stabilito da contratto e non può variare per alcuna ragione, di conseguenza non solo l’azienda, ma anche il privato può pianificare la spesa da sostenere in modo certo al 100%.

I dati emersi dalla ricerca

L’analisi in questione ha rilevato appunto una presenza sempre più massiccia dei privati tra la clientela delle società che offrono servizi di noleggio a lungo termine: mentre nel 2013 appena lo 0,5% dei clienti era composto da privati, tale percentuale ha raggiunto quota 5% nel 2017.

La crescita in questione non sembra affatto arrestarsi: negli ultimi 9 mesi dello scorso anno, infatti, la clientela privata ha raggiunto quota 14,2%.

Vendere la vecchia auto e acquisirne una a noleggio

Vi è anche una ragione più specifica per cui il noleggio a lungo termine risulta particolarmente allettante agli occhi del privato: le società che offrono questo servizio, infatti, di norma richiedono che venga versato un anticipo di qualche migliaio di euro, formula che consente di rendere il canone mensile molto più leggero.

Tale formula combacia alla perfezione con un’esigenza tipica del privato, ovvero quella di liberarsi della vecchia auto nel momento in cui se ne assicura una nuova.

Vendendo la vecchia vettura il denaro ricavato può essere impiegato per riconoscere l’anticipo richiesto dalla società che offre il mezzo in noleggio, e ciò garantisce appunto la possibilità di usufruire dell’auto usufruendo di un canone mensile davvero molto vantaggioso.

22 Novembre 2018