Porsche presenta Taycan

Photo credits

Porsche ha presentato la sua prima vettura elettrica, Taycan, ed è sicuramente suggestivo il fatto che una casa produttrice così iconica per quel che riguarda le auto di grossa cilindrata abbia scelto di intraprendere questa strada.

Un motore che assicura ottime prestazioni

Chi crede che dal punto di vista prestazionale questa nuova vettura targata Porsche non sia all’altezza del marchio è destinato a ricredersi, anzi anche nel nome del veicolo la casa produttrice ha voluto confermare in modo inequivocabile l’animo sportivo del modello.

Il veicolo vanta un sistema propulsivo composto da due motori sincroni e magneti permanenti da oltre 600 cavalli.

Grazie a tale motore la nuova Taycan è in grado di raggiungere i 100 Km/h orari in circa 3 secondi, mentre i 200 Km/h vengono raggiunti in meno di 12 secondi.

La produzione partirà nel 2019 a Zuffenhausen

Porsche avvierà la produzione della nuova Taycan nel 2019 presso il suo stabilimento di Zuffenhausen, in Germania, il quale sembra che verrà destinato in modo esclusivo alla produzione di veicoli elettrici.

D’altronde l’azienda sta compiendo degli investimenti importanti in questo settore, avendo in programma di destinarvi ben 6 miliardi di euro entro il 2022.

Non mancano dei risvolti di rilievo per quel che riguarda l’occupazione: si stima infatti che la produzione della nuova Porsche Taycan creerà ben 1.200 nuovi posti di lavoro.

13 Agosto 2018